Domenica 18 Agosto 2019

novi ligure

"Opposizione unita, ferma e costruttiva", lo promette il centrosinistra

A Novi i consiglieri di centrosinistra formano un unico gruppo: "Rappresenteremo tutta la coalizione, anche chi non è stato eletto"

"Opposizione unita, ferma e costruttiva", lo promette il centrosinistra

NOVI LIGURE — L’opposizione di centrosinistra si compatta e riparte «per tornare tra cinque anni al governo della città». A Novi Ligure, dopo la vittoria del centrodestra di Gian Paolo Cabella (storica ancorché ottenuta per soli 292 voti), i consiglieri comunali delle liste che hanno sostenuto Rocchino Muliere hanno formato un unico gruppo consiliare, quello dei Democratici per Novi. Della compagine, oltre a Muliere, fanno parte Simone Tedeschi e Cecilia Bergaglio del Partito Democratico, Luca Patelli del Partito Socialista e Stefano Moro della lista Rocchino Sindaco [insieme nella foto].

«È una scelta di unità che intende rappresentare tutte le forze novesi di centrosinistra – ha spiegato il capogruppo Tedeschi – Faremo un’opposizione costruttiva ma intransigente, entrando nel merito dei problemi e senza demagogia».

«Lo scopo è rappresentare tutta la coalizione, anche chi non ha eletto rappresentanti in consiglio, come Mdp. Volt e la lista civica Venti x Novi. E ci saranno anche i componenti del Comitato 26 Maggio», ha detto Muliere. Per Patelli, «in questo momento storico gli elettori ci chiedono di stare uniti». Moro ha ricordato che «a breve sarà formato un coordinamento della coalizione, composto dai consiglieri comunali e dai rappresentanti delle singole liste».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Ovada

Diga di Molare:
una ferita per tutto l'Ovadese

13 Agosto 2019 ore 09:37
.