Giovedì 24 Ottobre 2019

serravalle scrivia

Realizzato all'Outlet il primo "negozio smontabile"

Creato dalla collaborazione tra McArthurGlen e Politecnico di Milano. Sarà inaugurato con i capi di Dolce & Gabbana

Realizzato all'Outlet il primo "negozio smontabile"

SERRAVALLE SCRIVIA — Più di cinquanta studenti della Scuola di design del Politecnico di Milano hanno partecipato a un workshop per la progettazione di innovativi temporary store per i centri commerciali McArthurGlen. Il primo, denominato Cubox, sarà inaugurato nel fine settimana all’Outlet di Serravalle Scrivia. In parole semplici, si tratta di un negozio “smontabile”, che può essere spostato da una parte all’altra della cittadella dello shopping e i cui interni possono essere modulati in base alle esigenze di chi lo affitta.

La collaborazione tra McArthurGlen e Politecnico è partita ad aprile 2018. Sotto la supervisione della docente Giovanna Piccinno, gli studenti si sono divisi in dieci gruppi e hanno progettato altrettanti pop up store per la vendita al dettaglio di abbigliamento e per piccole attività di ristorazione. «Di questi dieci progetti ne sono stati selezionati due – ha spiegato Alice Rivetti, regional operations manager di McArthurGlen per l’Europa meridionale – Il primo è Cubox, il secondo è Line Unit, aperto nel centro commerciale La Reggia, a Marcianise. I due prototipi sono stati realizzati dalla Eurostands di Milano».

matteo migani«È stato interessante affrontare il tema dei temporary store – ha commentato Giovanna Piccinno – Oggi c’è bisogno di strutture agili, in grado di adattarsi alle esigenze che mutano nel tempo». Marta Arosio, Francesca Imbesi, Aisia Bottari, Ekaterina Ivanova e Natalia Torres sono le studentesse che hanno progettato Cubox (e che nel frattempo si sono laureate). «Per il lavoro svolto hanno ricevuto un compenso, come previsto dalle regole del nostro ateneo», ha detto la docente. Cubox – che sarà inaugurato con i capi di Dolce & Gabbana – è estremamente adattabile e configurabile: i suoi punti di forza sono gli ampi spazi espositivi all’interno di dimensioni semplici.

L’intero progetto s’inserisce nel quadro di continuo sviluppo nel campo degli spazi di vendita che McArthurGlen porta avanti nei propri centri. In autunno, tra l’altro, all’Outlet di Serravalle sono attese grandi novità. Lo ha annunciato Matteo Migani [nella foto], che come general manager da qualche mese affianca il center manager Stefano Vaccaro: «Nei prossimi tre anni traghetteremo il centro di Serravalle, il più grande d’Europa, a un livello ancora superiore. Ci saranno anche modifiche strutturali».

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

In tempo reale

Alessandria,
passata la piena
del Bormida

21 Ottobre 2019 ore 22:04
il maltempo

È crollato
il ponte sull'Albedosa. Evacuazioni a Gavi

21 Ottobre 2019 ore 21:27
il maltempo

Maltempo, territorio in ginocchio per gli allagamenti

21 Ottobre 2019 ore 16:20
.