Martedì 20 Agosto 2019

novi ligure

Addio a Nadia Zunino, negoziante con l'amore per l'arte

Negli anni Novanta aveva tenuto a battesimo Novantico, il mercato dell'antiquariato che ancora oggi si tiene ogni mese

Addio a Nadia Zunino, negoziante con l'amore per l'arte

NOVI LIGURE — Una folla commossa ha dato l’addio lunedì a Nadia Zunino, uno dei volti più noti del commercio novese. A lei ad esempio si deve l’avvio nei primi anni Novanta di Novantico, il mercatino del piccolo antiquariato che ancora oggi si tiene ogni mese. All’inizio aveva gestito un negozio di giocattoli, poi negli anni Novanta aveva aperto in via Municipio un esercizio dedicato all’arredamento e all’arte.

Negli anni trascorsi in via Municipio aveva ridato vita a questo angolo di centro storico grazie alla sua creatività e alla sua professionalità. In tanti ricordano ancora i suoi murales su pannelli sistemati lungo la via che cambiavano a seconda delle stagioni. Indimenticabili le sue vetrine, frutto di un sapiente lavoro e di ricercatezza anche nei minimi particolari. Poi si era trasferita in via Roma all’altezza dello slargo di San Pietro. Anche qui il suo negozio faceva la differenza. Amante della pittura, si era dedicata alla ritrattistica con successo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.