Martedì 20 Agosto 2019

novi ligure

Hortus: film e teatro, ma anche i segreti delle piante

Prima settimana con Hortus Conclusus. In programma film e spettacoli ma anche due incontri dedicati allo straordinario mondo della piante

Hortus: film e teatro, ma anche i segreti delle piante

Deniz Ozdogan

NOVI LIGURE — Ha preso il via ieri a Novi Ligure e proseguirà fino al 10 settembre con quasi quaranta eventi la rassegna culturale Hortus Conclusus, ideata e diretta dal regista Andrea Lanza e giunta ormai alla quinta edizione. Gli appuntamenti, organizzati nei cortili e nei giardini del centro storico cittadino, spazieranno da spettacoli teatrali a concerti, da film a conferenze, da workshop a dibattiti.

Il programma della settimana prevede stasera, mercoledì 31 luglio, la proiezione del film “Ninotchka” di Ernst Lubitsch con Greta Garbo (Usa 1939, commedia). Una delle commedie più celebri, romantiche e divertenti di Lubitsch, con una grande e inattesa Garbo. Il film è stato candidato a quattro premi Oscar, ma incredibilmente non ne vinse neppure uno: era l’anno in cui trionfò “Via col vento”. A introdurlo saranno Andrea De Rose e Mathias Balbi. Appuntamento alle 21.00 al giardino di palazzo Durazzo in via Paolo da Novi 1.

roberta borelloGiovedì 1° agosto alle 18.00 “Esplorazioni vegetali”, un incontro con l’erborista Roberta Borello [nella foto] dedicato ai più piccoli. Un percorso di sperimentazione rivolto a bambini tra i 6 e i 10 anni alla scoperta di fiori, foglie, radici e cortecce (Bottega del Sanconiglio, piazza XXVII Aprile). Sempre giovedì, ma alle 21.00 presso la corte di palazzo Reta, in via Basso 32, incontro “Giocare in realtà” con Emilio Cozzi. Emilio Cozzi spiegherà l’importanza dell’industria videoludica non solo finalizzata all’intrattenimento, ma anche come realtà tecnologica avanzata che viene utilizzata anche in altri ambiti per perseguire ricerca e innovazione.

Luigi Mariano Di Carluccio sarà il protagonista dell’incontro di venerdì 2 agosto alle 18.00 presso la corte di via Giacometti 42. Il dossier “Mal’aria” di Legambiente rileva come, nel 2018, Alessandria risulti la quinta città più inquinata d’Italia per il superamento di polveri fini e ozono. Tuttavia qualcosa di positivo si è messo in movimento. Di Carluccio parlerà proprio di quello che si muove.

Sempre venerdì ma alle 21.00, la corte di via Monte di Pietà 2 ospiterà lo spettacolo teatrale “IstanbulBeat” di e con Deniz Ozdogan, con musiche di Tommaso Rolando per la regia di Aleph Viola. “IstanbulBeat” è un viaggio in sette capitoli. Una cantata, un omaggio, un tentativo di riconnessione che Deniz Ozdogan dedica alla sua città, croce e delizia della multiculturalità. In questa fase così violenta che sta attraversando la Turchia è un atto di riscrittura magica della propria storia, incontrando con amore i fantasmi del passato, per aprire una porta sul presente.

simona borgiaLa settimana si chiuderà sabato 3 agosto alle 17.00 presso la corte di via Monte di Pietà 2 con “La giungla in casa”, a cura di Simona Borgia [nella foto]. Le piante da interno possono essere di aiuto nel migliorare la nostra qualità della vita. Simona Borgia introdurrà alla conoscenza delle proprietà purificanti di queste piante, illustrando meglio le varietà più diffuse e spiegando come prendersene cura.

Per partecipare agli eventi di Hortus Conclusus è necessaria la tessera associativa di 15 euro. Le tessere possono essere richieste e ritirate presso l’infopoint di via Paolo da Novi 23 oppure nei luoghi degli eventi tra le 19.00 e le 20.30.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Uomo sale sul traliccio
e tenta il suicidio

16 Agosto 2019 ore 10:56
.