Domenica 22 Settembre 2019

arquata scrivia

Guasti a ripetizione, passeggero aggredisce il capotreno

Convoglio si guasta per due volte nel giro di pochi chilometri accumulando ore di ritardo. Un passeggero aggredisce il capotreno

Guasti a ripetizione, passeggero aggredisce il capotreno

ARQUATA SCRIVIA — Alla fine ad andarci di mezzo è stato il capotreno: uno dei passeggeri, esasperato per i guasti che avevano determinato un ritardo di oltre tre ore al convoglio, l'ha aggredito costringendolo a ricorrere alle cure del 118. È successo questa mattina ad Arquata Scrivia, dove l'intercity 35662 Livorno-Milano è arrivato tre ore dopo il previsto. Il treno infatti ha avuto un primo guasto a Genova Pontedecimo: sono state necessarie due ore per sostituire il locomotore. Pochi chilometri dopo, anche la seconda locomotiva si è rotta e ad Arquata Scrivia è stato necessario un nuovo intervento di manutenzione. Tra i passeggeri, esasperati, uno è passato alle vie di fatto, prendendosela con l'incolpevole capotreno. Sul posto è arrivata una pattuglia della polizia ferroviaria e un'ambulanza del 118 per soccorrere il dipendente di Trenitalia. Successivamente l'intercity è riuscito a ripartire e mentre scriviamo viaggia verso Milano con oltre tre ore e mezza di ritardo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il dramma

Investito e ucciso mentre rientrava
a casa in bicicletta

18 Settembre 2019 ore 09:17
Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
.