Sabato 21 Settembre 2019

novi ligure

Via Crispi, strade chiuse per i lavori delle nuove condutture

Al via i lavori per la sostituzione delle tubature di acqua e gas in via Crispi a Novi, in un punto critico per la viabilità cittadina

Via Crispi, strade chiuse per i lavori delle nuove condutture

NOVI LIGURE — È iniziato ieri l’allestimento del cantiere per la sostituzione delle tubazioni dell’acquedotto e del gas metano in via Crispi a Novi Ligure. L’intervento fa parte di un programma di lavori iniziato oltre un anno fa dal gruppo Acos e punta a rifare le condutture ormai obsolete nei punti più critici. Il cantiere interesserà un lungo tratto di via Crispi, dalla rotonda con viale della Rimembranza all’intersezione con via Amendola. Come accaduto per gli scavi effettuati in via Mazzini (altro nodo cruciale della viabilità cittadina) e in via Trieste, sarà necessario bloccare almeno in parte la circolazione dei veicoli.

L’ufficio Viabilità del Comune ha predisposto un’ordinanza per interdire la circolazione in via Crispi, nel tratto compreso tra via Amendola e la rotatoria di viale Rimembranza, per chi va in direzione del viale (chi arriva dal sottopasso ferroviario dovrà obbligatoriamente svoltare verso via Amendola). Alla rotonda tra via Pietro Isola e via Acquistapace, i mezzi pesanti non potranno svoltare verso il sottopasso ferroviario. Lungo il tratto di via dei Mille compreso tra via Ginocchio e via Crispi potranno circolare solo i residenti (gli altri dovranno svoltare obbligatoriamente in via Ginocchio o nella precedente traversa di via IV Novembre). Sarà invece consentita la circolazione in via Crispi, dalla rotatoria con viale della Rimembranza all’intersezione con via Amendola, per chi è diretto verso il sottopasso ferroviario.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Il dramma

Investito e ucciso mentre rientrava
a casa in bicicletta

18 Settembre 2019 ore 09:17
.