Lunedì 09 Dicembre 2019

serravalle scrivia

Meticciato, la forza della differenza: lo spiega l'antropologo

Incontro con Bruno Barba dell'università di Genova, autore del saggio "Meticcio, l'opportunità della differenza"

Meticciato, la forza della differenza: lo spiega l'antropologo

Barba (a sinistra) con il presidente Isral Mariano Santaniello

SERRAVALLE SCRIVIA — “Meticcio: l’opportunità della differenza” è il titolo del saggio di Bruno Barba che venerdì 11 ottobre alle 21.00 verrà presentata alla biblioteca di Serravalle Scrivia. L’autore – ricercatore di Antropologia all’Università di Genova – propone un viaggio nella storia del meticciato che coincide con la storia dell’umanità, un’opportunità prima che un dovere morale. Il sottotitolo è la chiave di questo libro intenso, che può essere un utile strumento di approfondimento e di riflessione per tutti coloro che vogliono ascoltare l’umanità e provare a saltare la barriera delle etichette.

«L’umanità è fatta di mescolanze: come insegnano le culture mediterranee, caraibiche, sudamericane, il meticciato rappresenta un destino ineluttabile: non da subire passivamente, bensì da considerare come un’occasione imperdibile per una decisa apertura alla diversità e alla scelta», si legge nella quarta di copertina.

La presentazione è organizzata in collaborazione con l’Anpi di Serravalle-Stazzano e con l’Isral, Istituto per la storia della resistenza e della società contemporanea in provincia di Alessandria.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La fotografia

Parcheggio
maldestro 

03 Dicembre 2019 ore 11:36
.