Giovedì 14 Novembre 2019

Prima Categoria

Novese, primo stop: il Sexadium aggancia e la Luese vola

Una Don Bosco Asti strepitosa sconfigge i ragazzi di Mattia Greco. Pozzolese in risalita. Tassarolo fermato sul 2-2

Novese, primo stop: il Sexadium aggancia

Un gol di Costantino rilancia la Pozzolese

MONCALVO - All'ottava stazione la capolista Novese cadde: c'è voluta una Don Bosco Asti strepitosa per avere ragione dei ragazzi di Mattia Greco ai quali non sono bastate le reti di Mundula e Giordano per ribaltare il 3-2 finale; i biancocelesti vengono così agganciati al secondo posto dal Sexadium che espugna Solero con quattro gol ribaltando il vantaggio iniziale di Manzini con una doppietta di Dell'Aira in tre minuti e poi chiudendo la gara con le marcature di Bosetti e Valente. Vola invece la Luese che nel posticipo doma la Canottieri Alessandria con un netto 4-1: per gli ospiti vanno a segno Sciacca, Del Pellaro, Sala e Palumbo, per i padroni di casa salva l'onore Belli.

Dietro pareggia ancora 2-2 il Calliano a Valenza con una Fulvius in rete con Gordon ed il solito Repetto, mentre risalgono sia la Pozzolese che il San Giuliano Nuovo entrambi vittoriosi 2-1: la squadra di Monteleone supera il Costigliole con le reti di Gianluca Giordano e Costantino, quella di Sterpi doma il Felizzano con i gol di Lugano e Busseti rendendo inutile il momentaneo pareggio ad inizio ripresa di Albertini.

Pari 2-2 anche fra Monferrato e Tassarolo: i padroni di casa vanno sul 2-0 con due penalty trasformati da Vescovi ma vengono raggiunti da Arsenie ed El Amraoui; stesso risultato per lo Spinetta Marengo a Cortemilia, nel tabellino dei marcatori ci vanno Morrone e Giraudi.

Nel girone B, prova di forza della Junior Pontestura che si riscatta dopo lo stop in Coppa rifilando un poker alla Virtus Vercelli: le reti dei casalesi arrivano però tutte nella ripresa con Volpato che apre le danze, il solito Vergnasco che firma una doppietta e Casone che arrotonda in pieno recupero; solo 2-2 per lo Stay O'Party in trasferta a Strambino: le reti di Michelerio e Micillo non bastano per strappare una vittoria esterna.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Tempo reale

"Vincenti ha confessato". Parole poi confermate al Gip

09 Novembre 2019 ore 09:29
Tempo reale

Tragedia di Quargnento:
la svolta, nella notte il fermo

08 Novembre 2019 ore 22:29
.