Giovedì 21 Novembre 2019

novi ligure

Rettili e gatti, l'insolita accoppiata al centro fieristico

I rettili più grandi e spaventosi e i galli più belli e più eleganti: un'insolita accoppiata al centro fieristico Dolci Terre di Novi

Rettili e gatti, l'insolita accoppiata al centro fieristico

NOVI LIGURE — I rettili più grandi e spaventosi e i galli più belli e più eleganti. Un’insolita accoppiata quella che sarà possibile ammirare sabato 2 e domenica 3 novembre al centro fieristico Dolci Terre, in viale dei Campionissimi a Novi Ligure (orario 10.00-19.00, ingresso 9 euro).

Per quanto riguarda i felini, oltre cento gatti di razza parteciperanno all’Esposizione internazionale felina organizzata a Novi sotto l’egida dell’Associazione felina federata italiana. Protagonisti saranno gli splendidi esemplari di gatti di tutte le razze e provenienti da tutti i Paesi del mondo: il Persiano con il suo lunghissimo e vaporoso mantello; il Norvegese delle Foreste, fiero e possente come un vichingo; il Maine Coon, il grande gatto americano, ottimo nuotatore e pescatore; l’Abissino, il gatto dei faraoni; il Certosino, i cui enigmatici occhi d’ambra hanno ispirato mistiche leggende medioevali, e tanti altri. I visitatori non solo potranno ammirare i tanti gatti presenti in mostra, ma potranno assistere nel pomeriggio del sabato e della domenica alla gara, in cui giudici internazionali nomineranno il più bel gatto di tutta la manifestazione.

Nello stesso weekend il centro fieristico ospiterà anche “Reptilia Expo – L’affascinante mondo dei rettili”: all’interno di diversi terrari sarà possibile fare la conoscenza di serpenti tra i più affascinanti, provenienti da tutti i continenti. Un magnifico esemplare di pitone indiano albino del peso di 160 chilogrammi, il potente boa costrittore, una temibile anaconda, colubridi americani e asiatici, il falso corallo, i serpenti velenosi opistoglifi, l’irascibile ed aggressivo pitone del Borneo, il verde serpente degli alberi, ma anche serpenti rari a vedersi dal vivo come il regale serpente pachistano del diadema, i serpenti cacciatori di pipistrelli e il serpente del bambù. E poi, si potranno ammirare anche tanti altri rettili come i gechi africani, il drago barbuto, la lucertola gigante africana, il varano sudamericano, la temibile rana brasiliana Ceratofrine e una giovane testuggine africana.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.