Giovedì 21 Novembre 2019

La tragedia

Matteo, Marco e Antonino: le vittime della tragedia di Quargnento

Chi erano i tre vigili del fuoco che hanno perso la vita stanotte

Matteo, Marco e Antonino: le vittime della tragedia di Quargnento

QUARGNENTO - Sono tre le vittime della tragedia di questa notte a Quargnento: Matteo Gastaldo (46 anni, l'ultimo a essere estratto), padre di una figlia piccola, gaviese di origine, appassionato di fotografia. Aveva documentato anche l'ultima alluvione che ha colpito il sud della provincia con i suoi scatti, poi pubblicati anche da giornali nazionali. I genitori sono i proprietari del noto bar Matteo in piazza Dante, a Gavi. Era tifoso del Torino.

Marco Triches, 38 anni, ha un fratello nella Polizia Stradale e una figlia piccola; era appassionato di teatro e rugby.

Antonino Candido, il più giovane dei tre (aveva 32 anni), era originario di Albenga: aveva prestato servizio nel Savonese fino a settembre insieme a Gastaldo. Solo lo scorso giugno aveva condiviso sui social un messaggio per ricordare un collega "che ci ha lasciato nell'adempimento del dovere. Quanto vale la vita di un vigile del fuoco?", si chiedeva. La sorella è carabiniere a Orbassano.

 Il Piccolo sta seguendo in tempo reale la tragedia di Quargnento.  Clicca qui

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Masio

Schianto fatale
dopo la curva, muore 23enne

10 Novembre 2019 ore 13:55
.