Domenica 12 Luglio 2020

novi ligure

Alluvione, in municipio una ventina di domande di risarcimento

I danni alle infrastrutture pubbliche ammontano a 379 mila euro, ma per gli interventi di ripristino servirebbero quasi 3 milioni

Alluvione, in municipio una ventina di domande di risarcimento

NOVI LIGURE — Sono una ventina, al momento, le domande pervenute in Comune a Novi Ligure da parte dei privati cittadini per il risarcimento dei danni causati dall'alluvione del 21-22 ottobre. Si ricorda che è possibile, fino al prossimo 25 novembre, inoltrare le richieste a Palazzo Dellepiane presso l’ufficio Urbanistica.

Dell'emergenza alluvionale si è parlato anche lunedì scorso in consiglio comunale. Al momento la stima dei danni di somma urgenza alle infrastrutture pubbliche ammonta a circa 379 mila euro, cifra che sale a 2 milioni e 850 mila euro se si considerano gli interventi generali di ripristino. Tra le altre cose, il sindaco Gian Paolo Cabella ha informato l’assemblea che verrà avviato al più presto un percorso amministrativo finalizzato a migliorare il Piano di protezione civile e la sua applicazione attraverso un rafforzamento della struttura e delle attrezzature a disposizione. Infine sarà organizzato un incontro con i Comuni limitrofi per perfezionare un “patto di mutuo soccorso” (mezzi e personali).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Novi Ligure

Muore mentre fa
colazione al bar

02 Luglio 2020 ore 11:20
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
.