Lunedì 16 Dicembre 2019

novi ligure

Fare la spesa per solidarietà, c'è la Colletta Alimentare

Fare la spesa per solidarietà, c'è la Colletta Alimentare

NOVI LIGURE — Un gesto semplice, quotidiano - quello di fare la spesa - che racchiude al suo interno, una volta all’anno, una grande solidarietà. Sabato 30 novembre torna in tutta Italia la 23ª edizione della Giornata nazionale della colletta alimentare, promossa dalla Fondazione Banco Alimentare. In oltre 13 mila supermercati, 145 mila volontari inviteranno a donare alimenti a lunga conservazione, che nei mesi successivi verranno distribuiti a 7.569 strutture caritative (mense per i poveri, comunità per minori, banchi di solidarietà, centri d’accoglienza) che aiutano più di 1 milione e 500 mila persone bisognose in Italia, di cui quasi 345 mila minori.

Gli alimenti consigliati sono quelli di cui necessitano maggiormente le strutture caritative che si rivolgono al Banco Alimentare: alimenti per l’infanzia, tonno in scatola, riso, olio, legumi, sughi e pelati, biscotti. Anche quest’anno sarà possibile contribuire alla Colletta facendo la spesa online sulle piattaforme di alcune insegne della grande distribuzione.

«Per noi il gesto della Colletta Alimentare ha innanzitutto una valenza educativa che dà senso all’azione sociale - dichiara Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare - La Colletta Alimentare ci educa e testimonia a tutti che è possibile cambiare pezzi di vita, restituirli alla dignità e alla speranza, spezzando l’indifferenza. Vogliamo ricordare a noi stessi, ai volontari che si adoperano per renderla possibile, che solo la gratuità, la solidarietà e il dono rendono realmente umana la convivenza civile e vincono l’indifferenza, causa vera di tante ingiustizie. Per questo proponiamo a tutti di partecipare alla Colletta, gesto semplice di straordinaria solidarietà e carità».

Sarà possibile sostenere la Colletta Alimentare anche con un sms al numero 45582 attivo fino al 3 dicembre. Anche la nostra provincia aderirà e verrà rappresentata dall’associazione Banco Alimentare per la provincia di Alessandria, che ha sede a Novi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
Carabinieri

Novi Ligure: cinque denunciati
nel weekend

09 Dicembre 2019 ore 16:23
.