Mercoledì 30 Settembre 2020

La crisi

Pernigotti, il nuovo stabilimento sarà costruito a Novi?

Sarebbe realizzato su un’area di 12.369 metri quadri, con il coinvolgimento di una società immobiliare

Pernigotti, il nuovo stabilimento sarà costruito a Novi?

NOVI LIGURE - Il piano di risanamento aziendale firmato il 26 novembre scorso al Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali da Regione Piemonte, Pernigotti Spa e Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil ha attenuato, ma non cancellato, le preoccupazioni e i timori dei lavoratori dell’azienda dolciaria, che alla vigilia di Natale si sono ritrovati per lo scambio degli auguri di Natale fuori dalla fabbrica.

Siccome la lingua fatte dove il dente duole, si è parlato anche della loro delicata situazione: nell’occasione, hanno convenuto di sentirsi tutelati dall’accordo sottoscritto, ma non al sicuro da altre sorprese, perché il piano di gestione delle risorse umane - pur essendo stato proposto «a zero esuberi» - in realtà prevede una forza lavoro di 82 persone nel febbraio 2020, dieci in meno rispetto a un anno prima (febbraio 2019), quando venne firmata la cassa integrazione per cessazione di attività del sito cittadino, poi convertita in cassa integrazione per ristrutturazione aziendale dall’accordo di un mese fa. 

Intanto, una grossa società immobiliare sembrerebbe interessata a costruire in città il nuovo stabilimento.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.