Martedì 28 Gennaio 2020

Arquata Scrivia

Schianto nella notte: la vittima abitava a Sale

L’incidente in A7, i soccorsi (118 e Polstrada) attivati verso le due 

Schianto nella notte: un morto e quattro feriti

ARQUATA SCRIVIA - Ore 12,55 Sulla Passat viaggiavano due uomini e due donne (32 e 34 anni), la vittima era seduta sul sedile posteriore.
L’impatto (autonomo) è stato violentissimo: alla guida un 45enne, risultato negativo all’alcol test. La sua posizione è al vaglio della magistratura per l’ipotesi di omicidio stradale. 

Ore 12, 35 La vittima dell’incidente stradale della scorsa notte abitava a Sale, si chiamava Lorenzo Ferrari, aveva 44 anni.

La Polstrada sta indagando per chiarire la dinamica dell’accaduto. Ferrari non era alla guida dell’auto, una Passat. Al momento dello schianto la strada non era ghiacciata. 

Ore 10,50 La Polstrada di Genova Ovest, intervenuta per i rilievi, sta ricostruendo la dinamica dell’accaduto. Si tratta di un incidente autonomo: sull’auto viaggiavano (direzione Milano) quattro persone. 

Lo schianto al chilometro 91, tre chilometri oltre il confine tra Liguria e Piemonte, in territorio di Arquata. Un uomo di 44 anni ha perso la vita, altre tre persone sono state trasportate all’ospedale in codice verde con i mezzi di soccorso del 118. 
La Polizia, al momento, non fornisce altri particolari: non si è ancora proceduto al riconoscimento della vittima. 
Seguono aggiornamenti. 

ORE 10.30 - Schianto mortale nella notte sull’autostrada A7, tra Vignole Barbera e Arquata, direzione nord. Verso le due cinque persone sono rimaste coinvolte in un incidente stradale.

Il bilancio è grave: un uomo di circa 50 anni ha perso la vita, mentre altri tre feriti sono stati trasportati in ospedale in codice verde. 
Al momento non si conoscono altri particolari. Seguono aggiornamenti. 

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

novi ligure

Cani a spasso, c'è l'obbligo di museruola e bottiglietta

22 Gennaio 2020 ore 05:30
La svolta

Omicidio Pregnolato:
Michele Venturelli ha confessato

25 Gennaio 2020 ore 20:58
.