Sabato 26 Settembre 2020

l'iniziativa

Arquata, la fantasia al potere con i mattoncini giocattolo

Cinque arquatesi hanno esposto le proprie costruzioni. "Il nostro segreto? Non abbiamo mai smesso di giocare"

Arquata, la fantasia al potere con i mattoncini giocattolo

ARQUATA SCRIVIA — Diverse centinaia di persone hanno potuto ammirare ad Arquata Scrivia le più belle opere realizzate con mattoncini giocattolo. Astronavi, castelli, velieri, robot, intere città: si può realizzare qualsiasi cosa, basta avere creatività e un numero sufficiente di pezzi! Se ai bambini la fantasia non manca, man mano che si diventa adulti le cose si fanno più dure.

Eppure c’è chi è riuscito a mantenersi ragazzino dentro, come i cinque arquatesi Andrea Fasciolo (45 anni), Andrea Malvezzi (35), Davide Malucelli (41), Massimo Dellepiane (54) e Patrizia Demicheli (55), che appena prima di Natale hanno dato vita a una ricca esposizione di costruzioni nelle sale della Soms, raccogliendo anche fondi per la locale Croce Verde. «Il nostro segreto? Non abbiamo mai smesso di giocare», dicono.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

novi ligure

Coronavirus, caso
alle 'Pascoli':
una classe
in isolamento

17 Settembre 2020 ore 11:40
.