Mercoledì 26 Febbraio 2020

politica

Gavi, si dimette la maggioranza. Arriva il commissario

Con le dimissioni contestuali degli otto esponenti della maggioranza è decaduto il consiglio comunale di Gavi

semino albano

Semino e Albano

GAVI — Con le dimissioni contestuali degli otto esponenti della maggioranza è decaduto il consiglio comunale di Gavi. La prefettura ha nominato un commissario – si tratta del viceprefetto aggiunto Maria Clara Callegari – che dovrà gestire il Comune fino alle elezioni, che si terranno in primavera.

Le dimissioni erano state in un certo senso annunciate dalla vicesindaco Nicoletta Albano, indagata per concussione perché avrebbe cercato di indurre il sindaco Rita Semino a lasciare l’incarico. La Albano aveva detto che le dimissioni, se fossero intervenute, sarebbero state dell’intera maggioranza e non singole. In questo modo, per legge, decade sia il sindaco che il consiglio comunale.

Rita Semino ha firmato le proprie dimissioni lo scorso 29 dicembre. Il documento però non è mai stato protocollato e dunque è rimasto inefficace. La procura della Repubblica di Alessandria indaga per scoprire se la Semino sia stata illecitamente indotta a sottoscrivere le dimissioni.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Pozzolo Formigaro

Coronavirus: due casi sospetti trasferiti
agli Infettivi

22 Febbraio 2020 ore 17:04
.