Mercoledì 30 Settembre 2020

novi ligure

Musicanovi, Beethoven protagonista con il recital di Marano

Tra il 2015 e il 2016 Alessandro Marano ha portato a termine l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven

Musicanovi, Beethoven protagonista con il recital di Marano

NOVI LIGURE — La musica di Beethoven sarà protagonista del concerto in programma domenica 2 febbraio presso l’auditorium Casella di Novi Ligure: alle 17.00, nella struttura allestita presso le ex caserme Giorgi di via Verdi, Alessandro Marano ci condurrà in un recital pianistico con l’esecuzione della Sonata n. 32 Op. 111 in Do minore di L. van Beethoven, di “Aida. Danza sacra e duetto finale” e “Reminiscencés de Boccanegra” di Verdi-Liszt e della Fantasia su temi dell’opera Rienzi di Wagner-Liszt.

Il concerto fa parte della rassegna Musicanovi, giunta alla sua 28esima edizione e organizzata dall’associazione musicale “Alfredo Casella” di Novi in collaborazione con il Comune (ingresso 10 euro).

Alessandro Marano si forma sotto la guida del maestro Giuseppe Maiorca presso il conservatorio di Cosenza e parallelamente frequenta i corsi Internazionali di alto perfezionamento pianistico presso la Foundation “Paul Hindemith” di Blonay in Svizzera seguendo le lezioni di illustri maestri e concertisti di fama internazionale fra i quali Edith Fischer e Paul Badura-Skoda. Ha ottenuto premi, menzioni speciali, borse di studio e riconoscimenti in più di cinquanta concorsi pianistici nazionali e internazionali; svolge una intensa attività concertistica, in Italia e all’estero. Fra il 2015 e il 2016, ha portato a termine l’integrale dei concerti per pianoforte e orchestra di Beethoven riscoprendo le trascrizioni per organico d’archi del musicista tedesco Vinzenz Lachner.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.