Mercoledì 30 Settembre 2020

novi ligure

Addio a Giacinto Smacchia, l'anima delle feste dell'Unità

Era stato consigliere e assessore comunale, consigliere provinciale e presidente del Consorzio dei servizi sociali

Addio a Giacinto Smacchia, l'anima delle feste dell'Unità

NOVI LIGURE - Aveva compiuto 67 anni due giorni fa Giacinto Smacchia, noto esponente politico del centrosinistra novese. Smacchia, vero e proprio motore delle feste dell'Unità organizzate a Novi Ligure dal Pds, Ds e oggi Pd, era da tempo malato ed è morto oggi, domenica 2 febbraio.

Consigliere comunale dal 1990 al 2004, assessore dal 1992 al 1995, Smacchia era stato anche consigliere provinciale dal 2004 al 2014 e presidente del Csp, il consorzio dei servizi sociali che riunisce i Comuni del novese.

I funerali avranno luogo martedì 4 febbraio alle 10.30 nella chiesa della Pieve; il rosario sarà recitato domani, lunedì, alle 19.00 sempre alla Pieve. Smacchia lascia la moglie Piera e i figli Dino e Valerio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.