Venerdì 05 Giugno 2020

l'epidemia

Novi: 47 morti, 94 ricoverati. I numeri del contagio

Il sindaco Gian Paolo Cabella ha fatto il bilancio dell'emergenza coronavirus: non siamo fuori dal tunnel

novi bandiere municipio lutto

Bandiere a mezz'asta in municipio

NOVI LIGURE — Sono 47 le persone decedute a Novi Ligure a causa del coronavirus. Ieri sera il sindaco Gian Paolo Cabella ha diramato un nuovo bollettino sull’andamento dell’epidemia, dal quale emerge che 6 delle vittime erano residenti in città (le altre provenivano da altri Comuni ed erano ricoverate in ospedale). Rimane stabile il numero dei contagiati (34) mentre si alza leggermente quello delle persone in quarantena domiciliare: 91.

All’ospedale tutti i posti di terapia intensiva dedicati ai pazienti Covid sono occupati (10). I posti letto di media intensità allestiti al San Giacomo sono 121 e attualmente ne sono occupati 74. Altre dieci persone sono ricoverate in attesa del tampone. «La pressione che grava sul nostro presidio è sempre forte, non possiamo che ringraziare ancora una volta tutti i protagonisti di questa battaglia, gli operatori sanitari e non, che lavorano sempre in condizioni di stress per i sacrifici a cui sono sottoposti e per le azioni che stanno mettendo in atto per fronteggiare la crisi», ha detto Cabella.

Continua anche l’attività della Polizia municipale: alla data del 30 marzo i controlli sono stati 367; 9 le persone denunciate perché avevano violato le regole sul “distanziamento sociale”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.