Venerdì 05 Giugno 2020

borghetto borbera

Sutter, premio agli operai in lotta contro il virus

L'azienda di prodotti per la disinfezione è costretta agli straordinari: ai lavoratori mille euro di bonus

Sutter, stabilimento di Borghetto Borbera chiuso per precauzione

Stabilimento Sutter (foto Ferretti)

BORGHETTO BORBERA — Un premio di mille euro per tutti gli operai che contribuiscono alla lotta contro il coronavirus. La Sutter di Borghetto Borbera, azienda che produce sostanze chimiche per la disinfezione degli ambienti sanitari e della persona, in queste settimane è stata subissata di richieste: case di cura e istituti ospedalieri sono i principali destinatari dei prodotti.

«Siamo consapevoli del notevole sforzo richiesto al nostro personale operaio nella fase di emergenza in corso – dicono da Sutter – L’esigenza di rispondere alle numerose richieste di mercato richiederà, seppur per un periodo limitato di tempo, l’effettuazione di prestazioni lavorative anche nelle giornate di sabato nonché l’esecuzione di una consistente mole di lavoro straordinario».

Per questo Sutter ha deciso di premiare i suoi operai che hanno assicurato la loro opera tra il 20 marzo e il 30 aprile. La società verserà a ciascuno un premio di mille euro lordi, che si aggiungerà alla retribuzione ordinaria nonché alle maggiorazioni per il lavoro notturno e straordinario. Con cadenza settimanale, inoltre, gli operai ricevono pacchi “dono” contenenti generi alimentari di prima necessità.

Se gli operai devono necessariamente lavorare in fabbrica, tutto il personale d’ufficio e la rete di vendita operano invece da remoto. «Ad oggi il 100 per cento del personale d’ufficio sta lavorando in modalità “lavoro agile”, così da garantire la massima sicurezza», concludono da Sutter.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.