Lunedì 03 Agosto 2020

arquata scrivia

"Una canzone tributo al paese che porto nel cuore"

Successo per la Festa virtuale della Musica organizzata da proloco e artisti, per raccogliere fondi a favore del Csp

"Una canzone tributo al paese che porto nel cuore"

Daniele Focante (foto Massimo Tamiazzo)

ARQUATA SCRIVIA — La festa della musica virtuale di Arquata Scrivia, a sostegno della raccolta fondi per misure urgenti di sostegno alimentare avviata dal Csp di Novi Ligure, ha riscosso tante visualizzazioni e un ottimo seguito. Molte le persone coinvolte che hanno prestato il loro impegno in campo musicale, della danza e del teatro. I video realizzati sono stati postati poi su Facebook sulle pagine della Pro Loco Arquatese e del gruppo “Sei di Arquata Scrivia”. Ogni sera, a introdurli, una sigla nata dalla collaborazione fra i tanti musicisti arquatesi che si sono resi disponibili a partecipare all’iniziativa.

«Si tratta di un brano inedito – spiega Daniele Focante, musicista che ha composto la canzone, usata poi come sigla – Ho proposto l’idea a Ornella Mazza, volontaria della pro loco e amministratrice della pagina Facebook. A lei è piaciuta e così ho creato questa canzone. Il testo invece è di Massimo Montecucco».

Pro Loco Arquatese e artisti insieme per le famiglie più sfortunate

Daniele Torassa ne ha poi curato mix e master. Il video è stato editato da Francesco Rizza. Voci e strumenti sono quelli di Massimo Montecucco, Daniele Focante, Davide Canazza, Emanuele Maresca, Claudio Mastromarino, Alice Vigo, Antonella Sodini, Elena Sabbi, Giusy Gagliostro, Maurizio Focante, Davide Franzin, Franco Carano ed Ettore Vigo.

Il servizio completo sul Novese in edicola fino a mercoledì 8 luglio

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.