Giovedì 01 Ottobre 2020

tassarolo

"Terra rossa", il Gavi docg scelto per la regina Elisabetta

Prodotto dalla Zerba, viene venduto al Fortnum and Mason di Londra dove si rivolge la Casa reale per gli acquisti

"Terra rossa", il Gavi docg scelto per la regina Elisabetta

Andrea Mascherini

TASSAROLO — La produzione di Gavi Docg nel territorio del novese sta ottenendo, anno dopo anno, sempre più consensi in Italia e all’estero. Fra le tante aziende del territorio si scoprono anche vere e proprie “perle” come l’azienda vitivinicola La Zerba di Tassarolo, dove “deus ex machina” è Andrea Mascherini che, con passione e competenza, ha portato il suo vino fra i prodotti selezionati nel mega store londinese, punto di riferimento per gli acquisti della Regina Elisabetta.

“Terra rossa”, così è stato denominato il Gavi docg de La Zerba che trova posto al Fortnum and Mason, il grande magazzino di Piccadilly ospitato in un palazzo vittoriano del 1707, che serve i reali di Inghilterra per la regalistica di Natale. «Abbiamo un agente inglese, un importatore di riferimento – spiega Mascherini – È un master of wine che ha scelto il nostro vino e lo ha consigliato all’addetto agli acquisti del Fortnum and Mason».

Andrea Mascherini ha iniziato ad occuparsi delle viti de La Zerba da giovanissimo, poi l’attività vera e propria è partita nel 1990 «Il “Terra rossa”è nato nel 1991, le sue particolari caratteristiche permettono anche l’invecchiamento di dieci anni», conclude Mascherini.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.