Domenica 20 Settembre 2020

gavi

Elezioni comunali, Albano cerca il quinto mandato

Si ripresenta nonostante la spada di Damocle dell'inchiesta che la vede coinvolta

Elezioni comunali, Albano cerca il quinto mandato

Nicoletta Albano

GAVI — Dopo quasi quindici anni Nicoletta Albano e Carlo Massa tornano a scontrarsi. Il campo di battaglia – oggi come allora – sono le elezioni comunali di Gavi: nel 2006 vinse lei, ottenendo il terzo mandato da sindaco (a cui poi ne aggiunse un quarto, nel 2011). Albano ha deciso nuovamente di candidarsi: è la quinta volta. In caso di vittoria alle elezioni del 20 e 21 settembre, su di lei graverà però la spada di Damocle dell’inchiesta che la vede coinvolta per concussione.

Secondo l’accusa, Albano avrebbe tentato di far dimettere la Semino dicendole che in caso contrario una sua parente avrebbe avuto conseguenze negative sul posto di lavoro. In caso di condanna, anche se solo in primo grado, Albano sarebbe costretta a dimettersi dalla Legge Severino.

Con la 53enne Albano scendono in campo con "Gavi nel cuore" gli ex assessori Alessandro Pestarino (53 anni) e Pierluigi Roveda (70 anni). Non ci sarà invece Filippo Carrea, che durante il mandato di Semino era stato assessore esterno. Ricandidati anche i consiglieri comunali uscenti Mario Pestarino (55 anni) e Francesco Saia (69 anni).

C’è poi Enrico Gualco, detto Borasi: l’imprenditore 55enne è già stato vicesindaco durante le amministrazioni Albano e in caso di vittoria potrebbe essere riconfermato in quel ruolo. Tra le schiere di Gavi nel Cuore figurano anche Luciana Romina Barbieri (33 anni), Elena Carrea (43 anni), Elisa Cartesegna (28 anni), Fabiola Fiori (59 anni), Giuseppe Natale Persano (70 anni), Stefano Rabbia (34 anni) e Fabio Giuseppe Verdi (37 anni).

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il caso

Medico positivo va al lavoro? Ospedale
in subbuglio

11 Settembre 2020 ore 16:16
.