Giovedì 07 Luglio 2022

l'evento

Fest'Acos: "nozze d'argento" per la festa più attesa di primavera

Ricco programma di appuntamenti: si inizia il 27 maggio al parco Castello di Novi e si prosegue fino al 15 luglio a Ovada

Fest'Acos: "nozze d'argento" per la festa più attesa di primavera

NOVI LIGURE — È ricca di appuntamenti la venticinquesima edizione di Fest’Acos che, come nel 2021, sarà itinerante.

«Fest'Acos- dice Giorgio Pafumi, amministratore delegato di Acos- non è solo una festa, ma anche l'opportunità da parte del Gruppo Acos di ringraziare le associazioni di volontariato e sportive che sostengono con impegno e abnegazione la comunità novese e soprattutto il territorio, per 50 anni di fedeltà verso i servizi erogati dall'azienda. E oggi più che mai vogliamo guardare avanti, al futuro, il nostro gruppo è proiettato verso nuovi traguardi non solo di business ma anche legati alla tutela dell’ambiente e alla valorizzazione del territorio».

 

Il calendario

Si inizierà il 27 maggio al Parco Castello con “Friday for Parco”, promossa dalla Pro Loco in collaborazione di Gestione Ambiente: il progetto consiste nella pulizia dell'area verde con la partecipazione di cittadini, famiglie e studenti. Gestione Ambiente provvederà a fornire il materiale necessario per la pulizia, la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti raccolti.

Sempre il 27 maggio al Parco Acquedotto “Pagella Bottazzi” si terrà, al mattino, la premiazione del concorso “Acqua del Rubinetto: ti facciamo noi pubblicità”: iniziativa dell'Egato 6 Alessandrino.

Il 29 maggio tutti al Parco acquedotto “Pagella Bottazzi” per trascorrere una giornata di divertimento e allegria e festeggiare tutti insieme i 25 anni di Fest'Acos.

Tornerà la tradizionale gara di pesca alla trota organizzata dal Crca Repetto, le gare sportive “Piccoli atleti” organizzate dalle società sportive locali e il ballo dell’Asd Wb Danze Alessandria. Non mancheranno la mostra di pittura e gli stand delle associazioni di volontariato e sportive. Novità della venticinquesima edizione: alle 14.30 il laboratorio di burattini “Pesci, squali, gabbiani – Animali d’acqua dolce e non di cartoncino: colora, ritaglia, anima”, a cura del Maestro Natale Panaro e, alle ore 16, lo spettacolo per attore, burattini e pupazzi “Fonte Zampilla” di Massimo Cauzzi, entrambi in collaborazione con l’associazione “Peppino Sarina” di Tortona.

Poi la Fest’Acos a giugno sarà a Tortona con una giornata dedicata a Luigi Malabrocca, a Gavi e ad Arquata dove sarà riproposta la passeggiata alle sorgenti dell’Acquafredda, si terminerà il 15 luglio a Ovada.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.