Giovedì 18 Luglio 2019

Spazio alla conoscenza: il Ciampini-Boccardo incontra il "pilota marziano"

Per gli studenti del Ciampini-Boccardo di Novi Ligure un incontro con l'ingegnere dell'Accademia di Astronautica Giancarlo Genta e un collegamento con Paolo Bellotta, il fisico della Nasa che pilota il rover Curiosity su Marte

Spazio alla conoscenza: il Ciampini-Boccardo incontra il "pilota marziano"
NOVI LIGURE – Prosegue la rassegna “Spazio alla conoscenza”, il ciclo di conferenze curato dall’istituto Ciampini-Boccardo sui temi del cosmo e dell’astrofisica, rivolto a studenti, docenti e appassionati.

“Il lancio dei primi satelliti” è l’argomento dell’incontro in programma oggi, martedì 4 dicembre alle 14.30, alla biblioteca civica di Novi Ligure, a cura di Giancarlo Genta. Ingegnere aeronautico e aerospaziale del Politecnico di Torino, membro dell’Accademia internazionale di astronautica, Genta si occupa dal 1996 di sistemi e robotica spaziale ed è autore di numerose pubblicazioni nel settore della progettazione meccanica, nonché di opere didattiche, di ricerca, divulgazione scientifica e di romanzi di fantascienza. Sarà moderatore degli interventi Luigi Bussolino, Ingegnere aeronautico.

Un altro speciale appuntamento è previsto venerdì 14 dicembre, quando dai laboratori del Ciampini-Boccardo verrà effettuato un collegamento via Skype con la Nasa: dalla California il fisico Paolo Bellotta del Jet Propulsion Laboratory spiegherà il proprio ruolo di Rover Driver, cioè di pilota che da Terra comanda il rover “Curiosity” già operativo sulla superficie di Marte.

Al termine del collegamento con la Nasa, alle 18.45, “Spazio alla conoscenza” lascerà il posto alla visita dell’istituto aperto alla cittadinanza in uno speciale open day serale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Si ribalta camion carico di carne,
6 km di coda in autostrada

07 Luglio 2019 ore 19:43
pozzolo formigaro

Loris se ne va
in silenzio: i...

05 Luglio 2019 ore 21:59
novi ligure

Accusa di omicidio stradale
per un 80enne novese

08 Luglio 2019 ore 18:02
.