Lunedì 09 Dicembre 2019

Spaccano i vetri del vagone. "L'abbiamo fatto per noia"

Due ragazzi sono stati rintracciati dalla polizia ferroviaria di Novi Ligure. Avevano rotto il finestrino di un treno su cui stavano viaggiando

Spaccano i vetri del vagone. "L'abbiamo fatto per noia"
NOVI LIGURE – «L’abbiamo fatto per noia», hanno detto agli agenti della polizia ferroviaria di Novi Ligure che li hanno denunciati per danneggiamento. Due ragazzi dell’alessandrino, rispettivamente di 18 e di 15 anni, sono stati rintracciati dalla polfer dopo che – nel pomeriggio di sabato 12 gennaio – avevano rotto i finestrini di un vagone del treno Genova-Torino. I due avevano usato il martelletto di emergenza per spaccare un vetro, creando anche un certo allarme tra i passeggeri che hanno avvertito le forze dell’ordine. Il personale della polfer ha atteso l’arrivo del treno a Novi, è salito a bordo e insieme al capotreno ha raccolto le testimonianze del viaggiatori.

Pochi giorni dopo il fatto, gli agenti novesi, anche grazie alle immagini della videosorveglianza, sono riusciti a individuare e rintracciare i responsabili del danneggiamento. I due hanno precedenti penali per reati contro il patrimonio e la persona, e sono stati denunciati alla procura di Alessandria e alla procura per i minori di Torino per danneggiamento. Dalla ricostruzione della vicenda fatta dagli agenti, parrebbe che entrambi i giovani, come da essi stessi dichiarato, abbiano agito per noia e futili motivi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
Capriata d'Orba

Svolta per il ripristino della Ovada - Novi

29 Novembre 2019 ore 07:50
pozzolo formigaro

Arriva
da Pozzolo
il miglior cocktail
del Piemonte

07 Dicembre 2019 ore 05:20
.