Martedì 17 Settembre 2019

Furti, guida in stato di ebbrezza, evasione: dieci persone nei guai

Dieci persone sono state denunciate nel weekend dai carabinieri: le accuse variano dalla guida in stato di ebbrezza al possesso ingiustificato di armi, dalla permanenza illegale in Italia all'evasione

Furti, guida in stato di ebbrezza, evasione: dieci persone nei guai
NOVI LIGURE – Dieci persone sono state denunciate dai carabinieri a seguito di una serie di controlli effettuati nel weekend. Le accuse variano dalla guida in stato di ebbrezza al possesso ingiustificato di oggetti atti a offendere, dalla permanenza illegale sul territorio nazionale all’evasione.

Due italiani – B.G. di 42 anni e M.L. di 23 – e il rumeno C.D.C. di 20, sono stati denunciati per guida in stato di ebbrezza. Il rumeno K.V. di 54 anni è stato denunciato per possesso di strumenti atti a offendere (in auto aveva uno sfollagente telescopico in metallo detenuto illegalmente). I marocchini Q.K. di 29 anni e E.A. di 26 anni, sottoposti entrambi al regime degli arresti domiciliari, sono stati deferiti per il reato di evasione, perché non trovati in casa durante un controllo. Un tunisino è stato denunciato poiché, controllato a Pozzolo Formigaro, è risultato privo di qualsiasi documento che autorizzasse la sua permanenza sul territorio nazionale.

I carabinieri hanno anche denunciato tre persone per furti in diversi esercizi commerciali: il georgiano R.B. di 39 anni e il rumeno A.N. sono stati fermati rispettivamente all’Outlet e al Retail Park di Serravalle Scrivia dopo aver asportato il primo capi di abbigliamento e il secondo materiale informatico. Un altro rumeno, B.N. di 30 anni, è stato fermato in un supermercato a Novi Ligure dopo aver asportato diverse bottiglie di liquore.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore a 18 anni: dona cuore,
fegato e reni

14 Settembre 2019 ore 20:00
Cronaca

Auto si ribalta
a Frugarolo

15 Settembre 2019 ore 09:52
.