Martedì 15 Ottobre 2019

Scoppia un trasformatore, nella notte incendio all'Ilva

I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare per oltre due ore per avere ragione dell'incendio divampato intorno a mezzanotte allo stabilimento Ilva di Novi Ligure

Scoppia un trasformatore, nella notte incendio all'Ilva
AGGIORNAMENTO ORE 11.00 – Arcelor Mittal riferisce che a prendere fuoco, per cause ancora in corso di accertamento è stato il trasformatore T3 che riceve una corrente a 230 Kvolt direttamente dalla linea elettrica esterna dell'Enel. Sono in fase di verifica, da parte dell'azienda, tutte le eventuali cause che hanno provocato l'incendio.

NOVI LIGURE – I vigili del fuoco di Novi Ligure e di Alessandria hanno dovuto lavorare per oltre due ore per avere ragione dell'incendio divampato intorno a mezzanotte allo stabilimento Ilva di strada Boscomarengo (anche se ormai sarebbe più corretto definirlo lo stabilimento Arcelor Mittal). Le fiamme alte una decina di metri sono state provocate dall'esplosione di un trasformatore elettrico. I pompieri hanno usato gli schiumogeni per domare il fuoco. Non si sono registrati feriti. Attualmente le lavorazioni nella fabbrica sono ferme.

Si ringraziano i lettori di Novionline per l'invio dei video pubblicati.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, una domenica di sconti a tutto shopping

08 Ottobre 2019 ore 05:20
.