Domenica 20 Ottobre 2019

Rapina di fronte al locale, per il responsabile si aprono le porte del carcere

Minacciandoli con cocci di bottiglia aveva rapinato alcuni giovani davanti a un locale di Tortona. Ora per un 32enne di Novi Ligure si sono aperte le porte del carcere

Rapina di fronte al locale, per il responsabile si aprono le porte del carcere
NOVI LIGURE – I carabinieri hanno tratto in arresto il 32enne marocchino Ismail Chahbouni, in seguito a un ordine di esecuzione per la carcerazione. L’uomo, residente a Novi Ligure, è stato arrestato per ordine della procura di Alessandria per cumulo pene, tra cui la condanna per una rapina commessa a Tortona nel 2013 in concorso con un coetaneo. I due avevano aggredito e rapinato alcuni giovani fuori da un locale della città, dopo averli minacciati e feriti con dei cocci di bottiglia. Ora Chahbouni si trova in carcere ad Alessandria, dove dovrà espiare la pena di due anni e sette mesi di reclusione.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

serravalle scrivia

Fashion Festival, all'Outlet la carica dei 75 mila

15 Ottobre 2019 ore 05:30
Pozzolo Formigaro

Spacciatore inseguito
e preso, aveva droga in auto e a casa

16 Ottobre 2019 ore 14:18
novi ligure

Terzo Valico e amianto, l'allarme di Zippo: "Quanto è?"

10 Ottobre 2019 ore 05:30
.