Martedì 14 Luglio 2020

novi ligure

Chanson francese e cantautori genovesi in "Avec le temps"

Al Giacometti uno spettacolo che rilegge le pagine più belle della canzone d'oltralpe e di quella genovese

Chanson francese e cantautori genovesi in "Ave le temps"

Gianmaria Testa

NOVI LIGURE — Stasera il teatro Giacometti di Novi Ligure ospita uno spettacolo dedicato in particolare a Gianmaria Testa. Alle 21.00 di venerdì 24 gennaio andrà in scena "Col tempo, sai / Avec le temps" che rilegge, tra musiche e parole, le pagine più belle della chanson francese e della scuola genovese, attraverso le interpretazioni di Piero Sidoti e i racconti di Massimo Cotto, ma dietro ci sono anche il pensiero, la musica e la sensibilità di Gianmaria Testa, artista attorno a cui il progetto originariamente era nato.

In poco meno di due ore scorrono le immagini in bianco e nero della rive gauche esistenzialista di Saint Germain-des-Pres e del leggendario Tabou, di Juliette Greco che si abbronzava alla luna e di Edith Piaf che cantava come “centodiecimila uccelli dall’ugola insanguinata”, come disse una volta un altro grande di Francia, Leo Ferrè; del grande Brassens e dell’immenso Brel, belga innamorato di Parigi; di Gainsbourg e di Boris Vian. E poi le canzoni che indossavano dolcevita neri e occhiali dalla montatura spessa, quelle scritte da Umberto, Luigi e Ginaccio, attorniati da quattro amici al bar e immersi in un mondo da cambiare. E poi Faber e tutti gli altri, che hanno cantato Genova e Parigi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La foto

Dorme, con la gamba ingessata,
sulla panchina

08 Luglio 2020 ore 16:22
Serravalle Scrivia

Violenza
e sequestro di persona, arrestato 45enne

04 Luglio 2020 ore 09:15
.