Venerdì 05 Giugno 2020

Il sopralluogo

Cane avvelenato a Borghetto Borbera: i forestali bonificano l'area

La ricerca di ulteriori esche e bocconi ha dato esito negativo

Cane avvelenato a Borghetto Borbera: i forestali bonificano l'area

BORGHETTO BORBERA - Gli operatori della Stazione Carabinieri Forestale di Stazzano, con l’ausilio dell’Unità Cinofila Antiveleno di Cuneo, inserita nel progetto “Wolf Alps”, hanno provveduto alla bonifica dell’area lungo il torrente Borbera, in località Castel Ratti del Comune di Borghetto di Borbera, a seguito del decesso di un cane per avvelenamento e dell’attivazione da parte del Sindaco del protocollo previsto dall’Ordinanza del Ministero della Salute – Norme sul divieto di utilizzo e di detenzione di esche o di bocconi avvelenati. L’area è stata perimetrata con apposita cartellonistica e la ricerca di ulteriori esche e bocconi ha dato esito negativo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

L'editoriale

I medici e gli infermieri costretti
al silenzio

29 Maggio 2020 ore 08:24
Lavoro

Le offerte di lavoro del Centro per l'Impiego

31 Maggio 2020 ore 10:16
Unità di crisi

In provincia oggi
7 nuovi contagi,
2 vittime
e 15 guariti

25 Maggio 2020 ore 17:41
.