Martedì 03 Agosto 2021

L'anniversario

La prima vittoria di Girardengo al Giro, 107 anni fa

Il 16 maggio 1913 l'Omino di Novi trionfa a Cambobasso

La prima vittoria di Girardengo al Giro, 107 anni fa

Il primo Campionissimo della storia del ciclismo

NOVI LIGURE - Quasi un anno fa, nella tappa con arrivo a Novi, a poche centinaia di metri dalla casa di Coppi, il Giro celebrò un doppio anniversario: i 100 anni dalla nascita dell'Airone e dalla prima 'Corsa Rosa' conquistata da Costante Girardengo, nel 1919.

Oggi un'altra data molto importante per il primo Campionissimo della storia del ciclismo: 107 anni fa, il 16 maggio 1913, la prima tappa conquistata dall'Omino di Novi, a soli vent'anni. In quel Giro Costante è  gregario, con ordini precisi di aiuto al suo capitano alla Maino, Oriani, senza osare prendere iniziative personali.

Ma quel giorno, con il via da Bari, Gira sa bene che per chi taglia per primo il traguardo a Campobasso, dopo 256 chilometri, c'è anche un premio in denaro. Un motivo in più, per lui che corre gratis per fare esperienza, per spingere al massimo stacca tutti tranne Giuseppe Azzini, più esperto. Dopo oltre nove ore il vntenne di Novi ha ancora energia per bruciarlo allo sprint. Sono i primi soldi guadagnati da corridore, a cui aggiunge i complimenti di Eberardo Pavesi, allora maglia rosa, futuro direttore di Coppi alla Legnano.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Motociclista muore
nell’impatto contro guard rail

24 Luglio 2021 ore 10:15
.