Martedì 29 Settembre 2020

la decisione

Il 3 luglio riapre il Forte di Gavi con termoscanner e mascherine

Ingressi contingentati, accessi su prenotazione e precisi itinerari di visita tra le precauzioni previste

gavi forte

GAVI — Saranno riaperti dal 3 luglio i musei statali del Piemonte, di cui fa parte anche il forte di Gavi. I responsabili delle sedi museali si stanno occupando di predisporre appositi piani per accogliere i visitatori in sicurezza. È in fase di studio la rimodulazione dei percorsi di visita e degli orari di apertura. Ingressi contingentati, prenotazioni via telefono e mail, rilevazione della temperatura tramite termoscanner, obbligo di mascherina, itinerari di accesso e visita scanditi da opportune indicazioni segnaletiche, sono tra i principali elementi previsti per evitare assembramenti e forme di rischio.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.