Martedì 29 Settembre 2020

L'artista

Pietro Gandetto e il mix di stili musicali differenti

Pietro Gandetto e il mix di stili musicali differenti

ALESSANDRIA - È disponibile da oggi, venerdì 26 giugno, su tutte le piattaforme digitali il nuovo singolo del cantautore di origini alessandrine Pietro Gandetto. Come banditi è stato scritto dallo stesso Pietro, con la musica, l’arrangiamento e la produzione artistica di Simone Trotolo. Il brano è stato registrato e mixato al Blap Studio di Milano di Antonio Polidoro, con il master di Claudio Giussani.

“Ho scritto questo brano qualche mese fa, pensando all’estate che stava arrivando e cercando di immaginarmi come sarebbe stata – spiega Pietro, che in questi giorni sta lavorando alle riprese del video – È un brano molto estivo, che parla della voglia di “uscire” di casa dopo questo periodo di “chiusura”, ma anche della voglia di uscire dagli schemi mentali che ognuno di noi ha”.

Nato ad Alessandria, Pietro Gandetto, sin da piccolo, si appassiona alla musica. A otto anni inizia lo studio del pianoforte al conservatorio di Genova e di Cuneo e, successivamente, si dedica al canto. Negli anni, collabora con svariati enti teatrali e si esibisce regolarmente sia in Italia, che all’estero. Partecipa a diversi concorsi e manifestazioni per arrivare al suo debutto televisivo, nel 2018, con la partecipazione al programma televisivo di Rai 2, “The Voice of Italy”.

L’anima del suo progetto cantautorale consiste nella fusione di sonorità e generi musicali diversi, con un linguaggio urban. Sempre nel 2018, come autore, pubblica la sua prima raccolta di poesie, “Nuvole sgangherate”. Parallelamente, esercita la professione di avvocato a Milano, città dove oggi vive.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.