Venerdì 07 Agosto 2020

Unità di crisi

Coronavirus: oggi nessun decesso e aumentano i pazienti guariti

Coronavirus: 2 contagi e 19 guariti in provincia. Nessuna vittima

PIEMONTE - Oggi l’Unità di Crisi della Regione ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica al termine della malattia, sono 26.105 (+14 rispetto a ieri), così suddivisi su base provinciale: 3203 (+3) Alessandria, 1576 (+0) Asti, 843 (+0) Biella, 2441 (+0) Cuneo, 2358 (+3) Novara, 13.451 (+5) Torino, 1102 (+2) Vercelli, 963 (+1) Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 168 (+0) provenienti da altre regioni. Altri 648 sono “in via di guarigione”, ossia negativi al primo tampone di verifica, dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I decessi rimangono 4129
Nessun decesso di persona positiva al test del Covid-19 è stato comunicato nel pomeriggio dall’Unità di Crisi della Regione Piemonte. Il totale rimane 4129 deceduti risultati positivi al virus: 680 Alessandria, 256 Asti, 208 Biella, 398 Cuneo, 372 Novara, 1821 Torino, 222 Vercelli, 132 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 40 residenti fuori regione ma deceduti in Piemonte.

La situazione dei contagi
Sono 31.683 (+16 rispetto a ieri, di cui 13 asintomatiche: delle 16: 5 screening, 9 contatti di caso, 2 con indagine in corso, 1 caso importato) le persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, così suddivise su base provinciale: 4106 Alessandria, 1885 Asti, 1056 Biella, 2931 Cuneo, 2818 Novara, 15.989 Torino, 1352 Vercelli, 1152 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 270 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 124 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale.

I ricoverati in terapia intensiva sono 5 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 96 (-7 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 700. I tamponi diagnostici finora processati sono 501.784, di cui 275.485 risultati negativi.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Polstrada

La lunga coda sull'A26? Un camionista addormentato!

05 Agosto 2020 ore 09:01
.