Martedì 29 Settembre 2020

Arquata Scrivia

Cercatore di funghi cade nel dirupo, batte la testa e perde la memoria

Trasportato in elisoccorso all’ospedale di Alessandria 

Cercatore di funghi cade nel dirupo, batte la testa e perde la memoria

ARQUATA SCRIVIA - Sfiorata la tragedia nel tardo pomeriggio ad Arquata Scrivia: un sessantenne è scivolato in un dirupo mentre cercava funghi nei boschi di strada Montaldero. L’uomo ha perso l’equilibrio ed è ruzzolato tra i rovi precipitando a valle per alcune decine di metri. L’uomo ha sbattuto il capo sulle rocce, circostanza che gli ha fatto perdere momentaneamente la memoria. Quando è stato raggiunto dai soccorritori non ricordava dove fosse, tantomeno cosa gli era appena successo. L’allarme è stato dato da altri cercatori di funghi che si trovavano poco distante, e hanno intuito la gravità della caduta.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Arquata Scrivia, i vigili del fuoco, gli uomini del soccorso alpino  e i volontari del gruppo Rangers di Arquata che, grazie alla conoscenza dei posti sono stati i primi a giungere nel luogo dove il sessantenne, molto noto in paese per la lunga militanza in associazioni di volontariato locali, giaceva a terra ferito. Ha recuperato la memoria durante il trasporto con l’elisoccorso all’ospedale di Alessandria dove è stato ricoverato in codice giallo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

>

Le notizie più lette

.