Mercoledì 27 Gennaio 2021

Fornaro (LeU)

"Aprire una crisi di governo? Politica lontana dalla vita reale"

"Aprire una crisi di governo? Politica lontana dalla vita reale"

ROMA - "Aprire una crisi di governo in piena pandemia e dentro una profonda e complessa crisi economica sarebbe la certificazione di una politica che si disinteressa della vita reale di famiglie, cittadini e imprese": è dura l'analisi del capogruppo di LeU alla Camera, l'alessandrino Federico Fornaro, sulle difficoltà dell'esecutivo guidato dal premier Giuseppe Conte.

"In questa fase - prosegue - servono responsabilità e serietà, che sono l'esatto contrario delle minacce di apertura al buio di una crisi di governo. Si affrontino invece le questioni di merito sul Recovery plan emerse negli incontri con i partiti di maggioranza e si provi a scrivere un piano all'altezza della sfida che l'Italia ha davanti a sè. Una crisi adesso sarebbe una sconfitta di tutta la politica e soprattutto nessuno potrebbe cantare vittoria".

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La lettera

Il direttore rimette
il mandato

17 Gennaio 2021 ore 16:49
Novi Ligure

Allarme
rave party
a Villa Minetta? Carabinieri sul posto

24 Gennaio 2021 ore 10:13
.