Domenica 11 Aprile 2021

Serravalle Scrivia

Ospite del centro Anffas positivo al Covid

Chiuso a scopo precauzionale il settore semiresidenziale della struttura

Ospite del centro Anffas positivo al Covid

SERRAVALLE SCRIVIA - Un ragazzo ospite del centro semiresidenziale del centro ‘Paolo e Lorenzo Pernigotti’ dell’Anffas a Villa Luciani di Serravalle Scrivia è risultato positivo al tampone ed è stato ricoverato in ospedale.

Le sue condizioni al momento non sono preoccupanti, ma il virus che si è insinuato nella struttura ha indotto la presidentessa dell’Anffas di Novi Ligure, Maria Sestito Cermelli, a chiudere a scopo precauzionale il settore semiresidenziale della struttura di Serravalle Scrivia, quello frequentato dai disabili nelle ore diurne e dal ragazzo che sabato sera ha accusato raffreddore e stato febbrile.

Cinque giorni prima tutte le persone che a vario titolo frequentano il centro erano state sottoposte a tampone ed erano risultate negative. I controlli sono stati ripetuti nei giorni scorsi e al centro dell’Associazione nazionale famiglie di fanciulli e adulti subnormali sono in attesa degli esiti.

Attualmente il centro Anffas di Serravalle è in attività solo per ospitare le 10 persone del settore residenziale, quelli che rimangano in struttura giorno e notte. Il reparto semiresidenziale è inattivo da sabato scorso per prevenire un’eventuale importazione di contagi in una struttura che è residenza per disabili, ma non presidio medico.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La campagna

Over 60:
da questa mattina
pre-adesioni per i vaccini

08 Aprile 2021 ore 07:36
.