Lunedì 21 Giugno 2021

alla giorgi

I Leoni di Liguria tornano in caserma per l'alzabandiera

Per commemorare i caduti e ricordare i tanti anni in cui la struttura di Novi è stata la casa del 157esimo reggimento “Liguria”

I Leoni di Liguria tornano in caserma per l'alzabandiera

(immagine d'archivio)

NOVI LIGURE — Commemorare i caduti e ricordare i tanti anni in cui la Giorgi è stata la casa del 157esimo reggimento di fanteria “Liguria”. A Novi, dopo la pausa forzata dovuta alla pandemia, torna il raduno dei Leoni.

Sabato 19 giugno, nel piazzale della caserma di via Verdi a Novi Ligure, si terrà la quarta cerimonia dell’alzabandiera organizzata dagli ex militari.

La prima volta fu nel 2017, quando un gruppo di “vecchi” commilitoni decise di riunirsi a Novi e di dare una bella sistemata al monumento al centro del piazzale della caserma, ripulendolo e restaurandolo, e innalzando una nuova bandiera tricolore.

Sabato 19 l’appuntamento è alle 9.30, ma la cerimonia vera e propria inizierà alle 10.30 con il discorso di benvenuto da parte degli organizzatori con l’intervento delle autorità: il sindaco Gian Paolo Cabella porterà il saluto della città. Alle 10.50 è previsto l’alzabandiera con il picchetto d’onore e l’inno nazionale. Alle 11.20, discorso di commiato con il saluto degli ufficiali che hanno comandato e servito nel reparto. Infine il pranzo al ristorante, per il quale è gradita la prenotazione entro il 10 giugno. Per informazioni è possibile rivolgersi ai numeri 347 2547042 o 329 6879312.

La manifestazione è organizzata dall’associazione 157esimo Reggimento Fanteria Liguria e ha il patrocinio dell’amministrazione comunale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Il gesto disperato

Si dà fuoco a Moleto: interviene l'elisoccorso

16 Giugno 2021 ore 10:02
Il lutto

Dentista morto di infarto

11 Giugno 2021 ore 16:05
I video

Grigi in B, una città intera in festa

17 Giugno 2021 ore 20:59
.