Domenica 26 Settembre 2021

novi ligure

Maddalena, con Urbano alla scoperta dei tesori musicali della Basilica

L'organo costruito da Poncini nel 1742 sarà protagonista delle visite guidate condotte dal noto musicista novese

alessandro-urbano-novi-ligure-organista

Alessandro Urbano

NOVI LIGURE — È uno dei più noti musicisti in attività che Novi Ligure possa vantare e ora Alessandro Urbano, da tempo residente all’estero, torna nella sua città natale con una visita d’eccezione: Urbano guiderà i novesi alla scoperta, con esempi musicali, del prezioso organo Bernardo Poncini del 1742 custodito alla Basilica di Santa Maria Maddalena, in via Abba.

L’appuntamento è per domenica 19 settembre, alle 18.00 e alle 21.00 (65 posti per turno, non serve prenotare, necessario esibire green pass). L’evento è organizzato nel contesto del progetto Pro Organa Novitatis.

"Chiese aperte", un pomeriggio alla ricerca della cupola scomparsa

Visite guidate a San Pietro e alla Maddalena, dove rimangono tracce della Chiesa di Santa Maria del Carmine, andata distrutta

Il pubblico, seduto nel meraviglioso scenario della basilica, potrà scoprire in dettaglio l’organo Poncini che troneggia da ormai 279 anni dalla cantoria della chiesa. Storia, provenienza, utilizzo, sonorità, saranno le tematiche toccate durante l’ora di visita.

Ad arricchire l’evento, Maurizio Less, musicista dell’ensemble “L’armonia degli affetti” di Ginevra, suonerà la viola da gamba in duo con l’organo, a valorizzare ulteriormente le varie possibilità dell’organo Poncini. Durante la visita, l’intervento dell’organaro Emanuele Colosetti (nonché organista del santuario della Bozzola), permetterà al pubblico di scoprire, in maniera del tutto accessibile, dettagli tecnici e curiosità della costruzione di un organo.

novi-ligure-basilica-maddalena-coro-ligneo

Pro Organa Novitatis” è un progetto nato nel 2014 che riscontrò subito l’interesse di diversi protagonisti del panorama organistico nazionale e internazionale. L’intento è quello di valorizzare gli organi storici di Novi, città che possiede un parco strumentale di notevole interesse storico-artistico.

Alessandro Urbano, organista, clavicembalista e direttore di gruppi di musica antica, è titolare del famoso organo sinfonico Jann/Stahlhuth di Dudelange (Lussemburgo) e direttore dell’ensemble di musica antica “L’armonia degli affetti”, con sede a Ginevra (di recente è uscito il primo disco). È insegnante di organo e clavicembalo al Conservatorio di Sarreguemines, in Francia e alla scuola di musica di Differdange, in Lussemburgo.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Castelletto d’Orba

Incidente di caccia: un uomo
trasportato in ospedale, è grave

19 Settembre 2021 ore 16:30
La tragedia

Morto nella notte il cacciatore ferito da un cinghiale

20 Settembre 2021 ore 10:11
.