Martedì 04 Ottobre 2022

novi ligure

Sopravvivere nello spazio? È un lavoro da ingegneri

Al Ciampini Boccardo di Novi Ligure nuova conferenza di "Spazio alla conoscenza". Si parlerà di sistemi di supporto vitale

09 Febbraio 2022 ore 06:10

cesare-lobascio-novi-ligure

Cesare Lobascio

NOVI LIGURE — Sviluppare sistemi di supporto vitale durante le missioni spaziali: è uno dei compiti degli ingegneri Cesare Lobascio e Giorgio Boscheri alla Thales Alenia Space, la società francoitaliana attiva nel campo aerospaziale. Domani i due saranno ospiti della conferenza “Life Support & Habitability in Space Exploration”, organizzata dall’istituto Ciampini Boccardo di Novi Ligure nell’ambito della rassegna “Spazio alla conoscenza”.

Alle 16.00, la conferenza sarà trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube dell’istituto: Lobascio e Boscheri racconteranno della grande avventura dell’uomo nello spazio, un ambiente estremo in cui la sopravvivenza sarebbe impossibile.

C'è vita nello spazio? Al Ciampini l'astrobiologa Daniela Billi

Nuovo appuntamento all'istituto superiore di Novi Ligure con la rassegna "Spazio alla conoscenza"

Chi è Cesare Lobascio

Cesare Lobascio si è laureato in Ingegneria Nucleare e ha conseguito un Master in Ingegneria Ambientale. Lavora da oltre 30 anni presso Thales Alenia Space in Italia nei settori dell'ambiente spaziale e dei sistemi di supporto vitale, ricoprendo un'ampia gamma di ruoli tecnici e gestionali. È stato coinvolto in diversi progetti e studi sulla Stazione Spaziale Internazionale, satelliti scientifici ed esplorazione spaziale. È Senior Expert in “Life Support & Habitability” e supporta nuove iniziative e progetti sull’abitabilità e la sostenibilità per le missioni di esplorazione. Insegna allo Space Exploration Master ed è autore di più di 70 articoli.

Chi è Giorgio Boscheri

Giorgio Boscheri è un Ingegnere Spaziale impiegato presso Thales Alenia Space a Torino dal 2008 nel settore di ricerca e sviluppo di sistemi spaziali avanzati di supporto vitale, in particolare di sistemi bio-rigenerativi, utilizzando piante superiori per rigenerare risorse e produrre cibo. Ha maturato esperienza attraverso la gestione di numerosi progetti nazionali e internazionali.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.