Sabato 01 Ottobre 2022

nel novese

Bollette in ritardo, slitta il pagamento della raccolta rifiuti

Le fatture sono state consegnate agli utenti solo in questi giorni, a ridosso della scadenza, che è stata posticipata al 29 aprile

13 Aprile 2022 ore 06:30

di Elio Defrani

gestione-ambiente-fattura-ritardo-rifiuti-scadenza-posticipata

Prorogata la scadenza per la bolletta di conguaglio della raccolta rifiuti. Nei Comuni del novese e del tortonese che sono già passati alla tariffa puntuale, in questi giorni sono state consegnate le fatture di conguaglio per il servizio di raccolta rifiuti del 2021. A causa di un problema logistico, però, le lettere sono arrivate agli utenti in questi giorni, a ridosso della scadenza. La società Gestione Ambiente e i Comuni hanno quindi deciso di rinviare la scadenza al 29 aprile. L’avviso verrà inviato agli utenti anche tramite l’app Junker.

La proroga della scadenza ovviamente non ha effetti per quei Comuni in cui si paga ancora la Tari e che non sono ancora passati alla tariffa puntuale (cioè al pagamento in base alla quantità di rifiuti prodotti): si tratta essenzialmente di Novi Ligure e Gavi.

Tutti gli altri utenti invece hanno ricevuto una fattura composta da tre parti: una parte fissa, una parte variabile calcolata in base al numero dei componenti della famiglia e una parte variabile calcolata in base al numero degli svuotamenti del cassonetto dell’indifferenziata.

Anche a Tortona nelle settimane scorse si era avuto un posticipo delle scadenze, per il medesimo motivo: un problema dello spedizioniere. A Tortona la scadenza era stata posticipata dal 29 marzo al 15 aprile.

Slitta il termine per pagare il conguaglio

Un problema nella spedizione ha convinto Gestione Ambiente a posticipare la data

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

La tragedia

Casale, incidente in zona industriale: un morto e un ferito

20 Settembre 2022 ore 22:01
.