Giovedì 30 Giugno 2022

novi ligure

Aido, una messa per ricordare la generosità di chi ha donato

L'impegno dell'associazione per la donazione degli organi di Novi Ligure non si è fermato: oltre 1.800 i soci

novi-ligure-aido-associazione-donazione-organi-messa-donatore

NOVI LIGURE — Torna anche quest’anno la tradizionale Messa del Donatore, organizzata dall’Aido di Novi Ligure, l’associazione per la donazione di organi, tessuti e cellule. L’appuntamento è domenica 22 maggio alle 11.00 presso la parrocchia del Sacro Cuore di Via Don Sturzo. La funzione sarà presieduta dal parroco don Giuseppe Turrici.

L’iniziativa, volta a ricordare tutti coloro che con il loro sacrificio e un estremo gesto gratuito di generosità verso altre persone hanno salvato vite umane, rientra nelle attività di sensibilizzazione che l’Aido di Novi promuove sul territorio e nelle scuole. L'obiettivo è sempre quello di avvicinare, informare e sensibilizzare i cittadini alla donazione, perché decidere di donare i propri organi e tessuti dopo la morte rappresenta davvero un atto d’amore per il prossimo e di grande solidarietà umana per gli altri.

L’impegno dell’Aido novese, nonostante le problematiche connesse alla pandemia, non si è fermato e a fine 2021 l’associazione è arrivata a contare 1.816 soci iscritti.

Donazione organi in crescita ma 4 novesi su 10 dicono ancora no

Quasi 5 mila residenti di Novi Ligure hanno espresso il proprio consenso alla donazione degli organi dal 1° febbraio 2016 a oggi

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.