Giovedì 30 Giugno 2022

il video

Coppia di lupi filmati a Predosa dopo l'attacco al vitello

Gli esperti del Parco del Po hanno lasciato la carcassa come esca e hanno ripreso i due animali per tutta la notte

predosa-lupi-attacco-vitello

PREDOSA — Due lupi, un maschio e una femmina, sono stati filmati pochi giorni fa a Predosa dagli esperti della Wpiu – Wolf Prevention Intervention Unit – del Parco del Po Piemontese. Gli operatori del Parco sono intervenuti a seguito della segnalazione di un allevatore, perché nella notte tra il 10 e l’11 maggio un vitellino, nato il giorno prima, era stato attaccato e ucciso dai predatori.

Il personale della Wpiu – istituita nell’ambito del progetto europeo Life Wolfalps – ha informato l’Asl e ha consigliato l’allevatore sulle attività di prevenzione che dovrà adottare in futuro (ad esempio fare in modo che i parti avvengano all’interno della stalla oppure in aree all’aperto ma recintate).

Inoltre ha posizionato una videocamera per monitorare l’evolversi della situazione. Tra le 21.30 dell’11 maggio e le 2 di notte del giorno successivo, l’occhio elettronico ha sorpreso due lupi, un maschio e una femmina, affaccendati attorno alla carcassa lasciata di proposito sul terreno come esca.

Lupi, accertato branco di ibridi

Neall'Acquese, un maschio e una femmina con 4 cuccioli.  La ricerca

Si tratta della coppia di lupi seguita da tempo da due giovani laureandi dell'Università di Torino, che hanno descritto nelle loro tesi le abitudini del primo branco di lupi insediatosi nella pianura piemontese. L’identificazione di questi due esemplari con quei lupi è certa perché la femmina è priva della coda, proprio come osservato dai due studenti.

I lupi impiegano cinque ore a portare via i resti del vitello, cinque lunghe ore di diffidenza e di approcci durante le quali la coppia si scambia parecchi segnali affettuosi e complici. Anzitutto si avvicina il maschio, timoroso, perché sente l’odore degli umani intervenuti prima di lui, l’annusa, avanza, retrocede e avanza di nuovo. La femmina con la coda mozza fa la sua comparsa solo dopo mezzanotte, è gravida e lo si vede distintamente. Poi è la volta di una volpe che si avvia al banchetto tranquilla e spedita. Da notare che i due lupi non si avvicinano mai alla carcassa finché c’è lei, però sono lì sullo sfondo, sempre presenti, i loro occhi brillano nella notte.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.