Giovedì 30 Giugno 2022

novi ligure

Musicanovi al museo con il "Classicismo viennese" degli Ellipsis

L'Ensemble Ellipsis, attiva fin dagli anni Novanta, sarà la protagonista del nuovo appuntamento musicale a Novi Ligure

novi-ligure-musicanovi-concerto

NOVI LIGURE — Sarà la formazione Ensemble Ellipsis la protagonista del nuovo appuntamento con la rassegna MusicaNovi. Questa sera, venerdì 27 maggio dalle 21.00 nella prestigiosa location del Museo dei Campionissimi prosegue la rassegna che celebra il suo trentennale. Ad esibirsi un gruppo di musicisti dalla cifra stilistica unica nel suo genere composto da Alberto Casaraccio (oboe), Alessandro Deiana (chitarra), Fortunato Casu (primo violino), Pietro Ferra (violino), Giovanni Nucciarelli (Viola), Fabrizio Melloni (violoncello).

«Il gruppo è attivo dagli anni ‘90 - spiega Maurizio Barboro, direttore artistico della manifestazione - Nel tempo ha sviluppato una particolare attenzione per quella che viene definita musica antica». Nel 2005 l’Ensemble Ellipsis è stata protagonista di prima esecuzione moderna di una Triosonata di Carlo Antonio Marino, compositore poco conosciuto vissuto tra il 1670-1735 che lasciò una vasta produzione musicale, realizzata su commissione di molte nobili famiglie bergamasche e del triveneto e con accenti simili a quelli di Arcangelo Corelli. I musicisti hanno realizzato anche le prime riproduzioni di “Lachrymae novae”.

La serata si svilupperà con musiche di Haydn con il suo “Quartetto in re maggiore” e Mozart con il “Quartetto in do maggiore”. Sempre nell’ambito della rassegna, ad accompagnare le note dei protagonisti, all’interno del Museo dei Campionissimi è visitabile la mostra d’arte “Di segni e miraggi - Barocco Genovese nelle collezioni d’arte dell’Oltregiogo”.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.