Mercoledì 06 Luglio 2022

novi ligure

Protezione civile, un nuovo mezzo per far fronte alle emergenze

A Novi Ligure un pickup 4x4, attrezzato con una pompa in grado di aspirare acqua o di spararla con lance ad alta pressione

novi-ligure-nuovo-mezzo-protezione-civile

NOVI LIGURE — Cerimonia di consegna di un nuovo mezzo alla Protezione Civile comunale, ieri in piazza Dellepiane a Novi Ligure. Il mezzo è stato acquistato con il contributo della Regione Piemonte e all’evento ha presenziato anche l’assessore regionale Marco Gabusi, oltre alle autorità cittadine e ai volontari di tante associazioni novesi, come Alpini e Carabinieri in congedo.

«Si tratta di un pickup a quattro ruote motrici, attrezzato con una pompa in grado di aspirare acqua o di spararla con lance ad alta pressione – ha spiegato il vicesindaco Diego Accili – Il mezzo è stato cofinanziato al 50 per cento dalla Regione Piemonte grazie a un bando al quale abbiamo partecipato. Una mano in più per i volontari della Protezione Civile comunale, ai quali va davvero il mio più grande ringraziamento per tutto l’importantissimo lavoro che svolgono sempre e che è stato davvero cruciale in questi due anni di pandemia».

Protezione civile, ultimi giorni per diventare volontario

A Novi Ligure l'amministrazione comunale cerca nuovi componenti: domande entro il 31 dicembre, poi il corso

Aggiunge Accili: «L’esperienza che ho fatto nell’unità di crisi della Prefettura per l’alluvione di Alessandria nel 1994 e nelle due a Novi mi dice che questo mezzo (che spero ovviamente venga usato meno possibile) è uno strumento importante che oggi è a disposizione della città».

novi-ligure-protezione-civile-nuovo-mezzo.jpg

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.