Mercoledì 06 Luglio 2022

novi ligure

Scacchi, i campioni del Ciampini Boccardo ora guardano ai nazionali

Gli studenti di Novi Ligure si sono classificati primi in regione. Ora una festa con gli "scacchi viventi" interpretati dagli stessi alunni

novi-ligure-ciampini-boccardo-scacchi

NOVI LIGURE — Il Ciampini Boccardo di Novi Ligure ha vinto il trofeo studentesco di scacchi. L’istituto si è aggiudicato il titolo regionale della categoria Juniores con la squadra composta da Alessandro Valdi, Alessio Raffa, Davide Nuti, Irene Giordano, Walter Pili e Andrea Casaccia, che ha sconfitto tutti gli avversari, anche quelli che vantavano una importante storia scacchistica.

Ora i ragazzi, allenati dai docenti Biagio Monaco e Corrado Campisi, si sono qualificati alla fase nazionale e potranno gareggiare contro squadre studentesche di tutta Italia. «Vogliamo ringraziare i nostri alunni ma anche il preside Mario Agostino Scarsi, per aver creduto nelle potenzialità del corso di scacchi, che è riuscito a formare ed appassionare più di 30 ragazzi dal primo all’ultimo anno», dicono i docenti, che hanno avuto anche la collaborazione del Circolo scacchistico di Novi Ligure.

Scacchi, riprende l'attività del Dlf con corso e Torneo d'autunno

A Novi Ligure lezioni per principianti con gli esperti della Federazione scacchistica italiana. Tornano anche le competizioni

Per dopodomani, intanto, l’istituto Ciampini Boccardo sta preparando la prima partita di “Scacchi viventi” in cui gli studenti del corso di scacchi – con le sembianze del proprio “pezzo” – si sfideranno in una partita di 16 mosse su una scacchiera gigante.

Gli insegnanti della scuola spiegano che il gioco degli scacchi «aumenta la sicurezza, l’autostima e il controllo dell’impulsività (si impara a riflettere prima di agire). Gli scacchi rappresentano un valido strumento nella prevenzione del bullismo. Il messaggio che viene trasmesso è che, con pazienza e sacrificio, si può raggiungere l’obbiettivo che ci si è prefissati, preparandosi ad affrontare eventuali difficoltà sulla strada per raggiungerlo».

«Un gioco basato sull’osservazione di regole ben definite, ciò incoraggia il rispetto delle norme sociali e della legalità nel futuro adulto e questo è alla base del progetto educativo “Scacchi a scuola” del nostro istituto», concludono.

Al Ciampini Boccardo colture idroponiche in serra e orto diffuso

Progetto della scuola di Novi Ligure, che ora ha lanciato una raccolta fondi per acquistare il materiale necessario

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Lo spoglio

Giorgio Abonante
nuovo sindaco di Alessandria

27 Giugno 2022 ore 00:14
.