Mercoledì 17 Agosto 2022

novi ligure

Centrosinistra in assemblea: «Ripartire dal rapporto con i novesi»

A Novi Ligure Pd, Articolo Uno, Partito Socialista, Moderati, 20 per Novi e Democratici hanno organizzato un incontro pubblico con i cittadini

29 Luglio 2022 ore 06:20

di Elio Defrani

novi-ligure-assemblea-centrosinistra

NOVI LIGURE — Il maltempo di lunedì scorso ha rovinato l’assemblea unitaria del centrosinistra novese, che però torna a invitare i cittadini lunedì prossimo, 1° agosto, sempre al circolo Ilva di corso Piave (ore 21.00).

L’iniziativa è promossa da tutte le forze del centrosinistra di Novi Ligure (Articolo Uno, Pd, Moderati, 20 per Novi, Partito Socialista e Democratici per Novi) ed è aperta a tutti i cittadini. Per favorire la partecipazione ad ogni intervento sarà concesso il tempo di 5 minuti, che sarà scandito da uno schermo posto sul palco.

«Siamo stati ovviamente molto dispiaciuti di aver dovuto annullare la manifestazione di lunedì scorso, soprattutto per i cittadini che erano intervenuti (oltre un centinaio) e per le oltre 20 persone che già si erano prenotate per intervenire», dicono dal centrosinistra.

L’obiettivo è quello di avviare una elaborazione che parta dalla società civile, dai partiti e dai movimenti cittadini, mirata a costruire il futuro di Novi a partire dalle prossime elezioni amministrative. Previsti ovviamente gli interventi di tutte le forze politiche che si riconoscono nel centro sinistra.

«Teniamo a precisare che, contrariamente a quanto scritto dall’ex disability manager Bruno Ferretti sui social, non è presente alcun tipo di barriera architettonica che possa impedire a persone con disabilità motoria di partecipare all’iniziativa. Precisiamo anche che sono disponibili servizi igienici a norma per disabili. Non possiamo quindi far altro che rispedire le polemiche al mittente, volte a screditare una iniziativa politica che forse a qualcuno dà fastidio».

La lista delle accuse: «Ecco perché tutti ci siamo dimessi»

I 9 consiglieri di opposizione spiegano i motivi che hanno portato alla dimissioni in blocco e alla caduta della giunta di Novi Ligure

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

.