Martedì 10 Dicembre 2019

arquata scrivia

Figli e web, un incontro per capire i pericoli di internet

Due esperti incontreranno genitori e ragazzi per metterli in guardia da pericoli come cyberbullismo, pedofilia e truffe

Figli e web, un incontro per capire i pericoli di internet

ARQUATA SCRIVIA — Secondo recenti sondaggi, il 92 per cento dei minorenni naviga quotidianamente in rete e il 62 per cento di questi rivela di non subire alcun tipo di controllo da parte dei genitori. Sono sempre più giovani i ragazzi che oggi si avvicinano a internet e ai social network, pur avendo poca comprensione del loro funzionamento. La maggior parte dei teenager posta ogni giorno proprie foto, senza preoccuparsi delle conseguenze, e molti chattano con perfetti sconosciuti, arrivando anche ad isolarsi dal mondo “reale”, preferendo relazioni bidimensionali a quelle in carne e ossa.

Un internet che possiede anche un lato oscuro, fatto di commenti e post crudeli, discriminatori, gli autori dei quali ignorano le ripercussioni che certe parole, o immagini, possono avere sugli altri. Venerdì 22 novembre l’istituto comprensivo di Arquata Scrivia ospiterà nell’aula magna in piazza Santo Bertelli un incontro per parlare di cyberbullismo, revenge porn, truffe, dipendenze, pedofilia, violazione della privacy, acquisti in rete e pornografia non protetta. Due esperti illustreranno a genitori ed educatori le modalità di interazione tra i ragazzi e internet, per arrivare a capire come godere dell’esperienza online in tutta sicurezza. L’incontro si terrà alle 20.45. Ingresso libero.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Scomparsi da 5 giorni,
il ritorno a casa

02 Dicembre 2019 ore 23:17
Lo speciale

Il docufilm sulla tragedia
di Quargnento

05 Dicembre 2019 ore 02:00
La storia

Tabaccaio aggredito reagisce
col bastone: denunciato

06 Dicembre 2019 ore 11:19
.
Farina lascia l'Arquatese

Anthony Farina ha giocato domenica l'ultima gara con l'Arquatese

Promozione

Farina lascia l'Arquatese

09 Dicembre 2019 ore 19:47