Sabato 28 Marzo 2020

novi ligure

D'Oca: "Ora si allena sul tatami celeste". Portò il ju jitsu a Novi

Morto a 77 anni il maestro di arti marziali che fondò il Budo Arashi Club. Oggi i funerali

D'Oca: "Ora si allena sul tatami celeste". Portò il ju jitsu a Novi

NOVI LIGURE — Saranno celebrati oggi a Novi Ligure i funerali di Gian Franco D’Oca, maestro di arti marziali che nel 1965 fondò insieme a Renato Bosich il Budo Arashi Club per l’insegnamento del Ju Jitsu secondo il celebre “metodo Gino Bianchi”, dal nome del militare genovese che negli anni Quaranta portò questa disciplina in Italia.

D’Oca, 77 anni, già dipendente comunale, fu uno dei più attivi divulgatori dell’antica arte marziale, sia a Novi Ligure che a Tortona. Centinaia di allievi si formarono nelle sue palestre. «È andato ad allenarsi sul tatami celeste», ha scritto uno dei giovani che l’ha avuto come maestro. A riprova della sua esperienza, era stato responsabile nazionale del settore Ju Jitsu per le federazioni sportive Acsi e Csen.

I funerali saranno celebrati oggi, lunedì 13 gennaio, alle 14.30 nella chiesa di San Nicolò a Novi Ligure (via Girardengo). Lascia la moglie Grazia Guzzon e il figlio Carlo, maestro di sci a Cervinia e allenatore federale.

EDICOLA DIGITALE

sfoglia

abbonati

Le notizie più lette

Alessandria

Muore panettiere, stroncato
da un malore fatale

19 Marzo 2020 ore 21:36
.